Esperta in Diete e
Piani Alimentari

Foto profilo Luciana Piarulli in consulenza online

In seguito alla revoca delle misure restrittive COVID-19, è possibile riprendere un servizio di consulenza in studio per prime visite e controlli (revoca del decreto del Presidente del Consiglio ONB n.49 del 08/03/2020).

Tuttavia è necessario osservare alcune misure igienico - sanitarie di prevenzione da parte del paziente e saranno adottate misure di sanificazione e di controllo prima di ogni visita.

Prima visita

Misure igienico-sanitarie da osservare:

  • Il paziente dovrà compilare e firmare il modello di autocertificazione COVID-19 per valutare lo stato di salute e l’assenza di infezioni in corso.
  • Non ` possibile la presenza di accompagnatori tranne nel caso di minori, disabili o anziani.
  • Il paziente, ed eventuali accompagnatori dove fosse previsto, dovrà munirsi di guanti e mascherina per sostenere la visita.
  • Prima della visita sarà misurata la temperatura e qualora fosse superiore a 37,5° si dovrà annullare l’appuntamento. È pertanto opportuno misurare la temperatura prima di recarsi in studio e comunicare entro un’ora prima dell’appuntamento l’eventuale temperatura se superiore a 37,5°.
  • In seguito all’accertamento delle condizioni idonee di salute del paziente si potr` procedere alla visita, dopo aver disinfettato le mani con igienizzante presente in studio, e bisognerà mantenere la mascherina per tutta la durata della visita.

La visita prevede:

  • Un colloquio per la raccolta di tutti i dati, abitudini alimentari ed esigenze nutrizionali del paziente per impostare un piano alimentare personalizzato.
  • Anamnesi generale acquisita attraverso l’invio tramite mail dell’emocromo completo ed esame delle urine eseguiti massimo 30 giorni prima del colloquio.
  • Valutazione dei parametri antropometrici.
  • Elaborazione di un piano alimentare personalizzato che sarà inviato tramite mail entro 5 giorni lavorativi.
  • Il supporto via mail o WhatsApp sarà garantito per qualsiasi comunicazione fino al successivo controllo.
  • Monitoraggio dei risultati conseguiti attraverso la compilazione, da parte del paziente, di una tabella del benessere che sarà inviata con il piano alimentare tramite mail e che deve essere compilata e inviata al mio indirizzo mail un giorno prima della visita di controllo.
  • Il costo è 100 euro.

Visita di controllo

Misure igienico-sanitarie da osservare:

  • Il paziente dovrà compilare e firmare il modello di autocertificazione COVID-19 per valutare lo stato di salute e l’assenza di infezioni in corso.
  • Non ` possibile la presenza di accompagnatori tranne nel caso di minori, disabili o anziani.
  • Il paziente, ed eventuali accompagnatori dove fosse previsto, dovrà munirsi di guanti e mascherina per sostenere la visita.
  • Prima della visita sarà misurata la temperatura e qualora fosse superiore a 37,5° si dovrà annullare l’appuntamento. È pertanto opportuno misurare la temperatura prima di recarsi in studio e comunicare entro un’ora prima dell’appuntamento l’eventuale temperatura se superiore a 37,5°.
  • In seguito all’accertamento delle condizioni idonee di salute del paziente si potr` procedere alla visita, dopo aver disinfettato le mani con igienizzante presente in studio, e bisognerà mantenere la mascherina per tutta la durata della visita.

La visita prevede:

  • Un colloquio per la valutazione dei progressi e degli andamenti del piano alimentare che si sta seguendo.
  • Valutazione dei parametri antropometrici.
  • Eventuali modifiche da apportare al piano alimentare se necessario.
  • Il supporto via mail o WhatsApp sarà garantito fino al successivo controllo.
  • Il costo è 50 euro.

Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

Cosa serve per la visita in studio

Cosa serve per la

visita in studio

  • Il paziente dovrà compilare e firmare il modello di autocertificazione COVID-19 per valutare lo stato di salute e l’assenza di infezioni in corso.
  • Misurare la temperatura prima di recarsi in studio e avvisare entro un’ora prima dell’appuntamento l’eventuale temperatura se superiore a 37,5°.
  • Munirsi di guanti e mascherina che dovrà tenere per tutta la durata della visita.
  • Emocromo completo ed esame delle urine eseguiti massimo 30 giorni prima del colloquio da inviare al mio indirizzo mail luciana.piarulli@libero.it
  • Indossare un abbigliamento comodo (tuta).
Scarica documenti

Foto di Michal Jarmoluk da Pixaba

Cosa fare per prenotare la visita in studio

Cosa fare per prenotare

la visita in studio

  • Compilare e firmare il modulo privacy e un modulo raccolta dati allegati alla richiesta di prenotazione e inviarli tramite mail al mio indirizzo: luciana.piarulli@libero.it
  • Compilare e firmare il modulo di autocertificazione COVID-19 che dovrà essere inviato al mio indirizzo: luciana.piarulli@libero.it
  • Effettuare il pagamento della prestazione tramite bonifico bancario, indicando nella causale "pagamento consulenza nutrizionale di (nome e cognome)".
  • Seguirà invio di regolare fattura scaricabile ai fini fiscali e invio della stessa al Sistema Tessera Sanitari.
  • Per ulteriori informazioni e chiarimenti invia una mail a: luciana.piarulli@libero.it

Photo by Dan Gold

Il trattamento dietetico-nutrizionale è sempre personalizzato al paziente ed è subordinato alla valutazione del fabbisogno energetico che viene fatta al momento della visita. Il raggiungimento del peso-forma di ciascuno è legato ad una serie di fattori che interagiscono tra loro, coinvolgendo, oltre l’alimentazione, anche fattori psico-comportamentali e fattori legati all’attività fisica svolta. La gestione di tale situazione richiede quindi una valutazione complessiva che tenga conto della persona in generale, delle sue abitudini e della condizione di salute.

Foto di Marijana1 da Pixabay

La mia consulenza professionale consiste nella valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici del paziente, nella elaborazione di diete personalizzate e piani alimentari per collettività.

Foto di Steve Buissinne da Pixabay

Nella condizione di una patologia accertata è necessario che il paziente abbia una prescrizione medica che richieda una dieta specifica per quella patologia.

Anamnesi generale

il paziente dovrà munirsi di un emocromo completo ed esame urine eseguiti massimo 30 giorni prima della visita nutrizionale.

Colloquio

per valutare abitudini alimentari

Valutazione dei parametri antropometrici

peso, altezza, circonferenza vita, polso, fianchi, braccio, rilievi plicometrici.

Elaborazione di un programma dietetico-nutrizionale personalizzato

al fine del raggiungimento di un peso-forma e dell'acquisizione di corrette abitudini alimentari per consentire il mantenimento nel tempo dei risultati ottenuti.

Consegna e spiegazione della dieta

dopo circa 5 giorni lavorativi o spedizione tramite e-mail.

Controlli successivi alla prima visita

verranno eseguiti con cadenza di 2-3 settimane, per i primi 3 mesi e in seguito a seconda delle esigenze del paziente.

Foto di rawpixel da Pixabay

Alla visita nutrizionale è fondamentale:
Munirsi di esami del sangue e delle urine recenti (eventualmente effettuati), esami diagnostici (eventualmente effettuati), annotazione su terapie farmacologiche in corso (eventuali) al fine di poter eseguire una corretta anamnesi iniziale.
In presenza di patologie accertate è necessaria la prescrizione del medico curante che scriverà che la persona affetta da tale patologia ha bisogno di una dieta specifica per quel tipo di patologia.
E' consigliabile usare un abbigliamento comodo e pratico (tuta) per consentire il rilievo dei parametri antropometrici ( peso, altezza, circonferenza vita, polso, fianchi, braccio e misure plicometriche).

Qualunque informazione fornita su questo sito NON COSTITUISCE un consulto medico e non sostituisce in ogni caso una idonea valutazione del medico. Il contenuto del sito è PURAMENTE a CARATTERE INFORMATIVO. In caso di patologie croniche è bene consultare il proprio medico curante.